Una Panoramica

La società viene fondata nel 1851 a Rochester, New York come The New York and Mississippi Valley Printing Telegraph Company. La sua denominazione viene cambiata in The Western Union Telegraph Company nel 1856, che significa l'unione delle linee telegrafiche degli Stati Uniti "occidentali" con le linee orientali in un unico sistema.

Nel 1861 Western Union ultima la costruzione della prima linea telegrafica transcontinentale degli Stati Uniti, consentendo, per la prima volta, l'invio immediato di messaggi da una costa all'altra. La società introduce, inoltre, molti altri servizi finanziari e di telecomunicazioni:

  • La teleborsa nel 1866, che fornisce in modo più veloce alle società di intermediazione le quotazioni della Borsa di New York
  • II servizio di trasferimento di denaro nel 1871, ora attività principale dell'azienda
  • La carta di credito per i consumatori nel 1914
  • II servizio interurbano di invio fax nel 1935
  • II Telex, un servizio con macchina telestampatrice a chiamata diretta da cliente a cliente, nel 1958
  • Il satellite di comunicazioni nazionali, Westar I, nel 1974

Nel 1867 Western Union svolge, inoltre, un ruolo centrale nel settore degli acquisti degli Stati Uniti e in Alaska. La società è stata una dei primi titoli azionari che hanno determinato la prima quotazione del Dow Jones nel 1884. E la società ha conservato il nome distintivo di "The Nation's Timekeeper" ("II misuratore di tempo della nazione") per quasi un secolo, trasmettendo segnali di tempo dall'Osservatorio Navale degli Stati Uniti per regolare gli orologi nei luoghi aziendali e governativi di tutto il Paese.
Western Union ultima la ristrutturazione finanziaria nel 1987, e una conseguente ricapitalizzazione nel 1990, rinunciando alla flotta satellitare, alle attività orientate alla trasmissione e ai suoi servizi di posta telegrafica ed elettronica.

Nel 1994, Western Union viene acquisita da First Financial Management Corporation (FFMC). Western Union diventa una società affiliata di First Data Corporation (NYSE: FDC) nel 1995, quando FDC e FFMC terminano la loro fusione del valore di 7 miliardi di dollari.

Oggi, con circa 1.800 impiegati, Western Union è leader nel settore del trasferimento di denaro e con quasi 486.000 sportelli in 200 Paesi costituisce la più ampia rete di questa natura. La società, che ha effettuato in Italia circa 10 milioni di trasferimenti di denaro nel 2009, fornisce una vasta gamma di servizi finanziari a livello mondiale.

Western Union International Money Transfer
consente ai clienti e alle aziende di trasferire fondi in modo istantaneo, mediante gli sportelli ubicati in 200 Paesi in tutto il mondo. Gli agenti internazionali di Western Union sono note istituzioni finanziarie, uffici postali, aeroporti e stazioni, servizi di trasporto, uffici di cambio valuta, agenzie di viaggi e altri operatori.


Western Union International Money Transfer ha iniziato il trasferimento di denaro fuori dal territorio dell'America Settentrionale nel 1989 istituendo poi un gruppo di gestione internazionale nel 1991. Western Union International Money Transfer offre, inoltre, i servizi International Quick Pay e International Quick Cash, che consentono alle aziende di ricevere e inviare denaro dai e ai consumatori. Attualmente circa il 90% della popolazione complessiva nel mondo può accedere al servizio Western Union Money Transfer.

 

Il sito internet contiene messaggi pubblicitari con finalità promozionali. Per il dettaglio delle condizioni contrattuali ed economiche si rimanda ai fogli informativi.

 

Area Riservata